Lampedusa

IMG-20220406-WA0009.jpg
20211121_155316.jpg
DSCN0132.JPG
20210906_154555.jpg
Località:

Lampedusa è parte di un gruppo di 3 isole conosciute come Pelagie tra la Sicilia e la Tunisia. È diversa da altre regioni d'Italia e in realtà si trova sulla piattaforma africana. Le Isole Pelagie si trovano nel Golfo di Gabes nel Mar Mediterraneo. Lampedusa, con i suoi 20 km quadrati, è la più grande isola europea a sud della Sicilia. Si trova a 205 km a sud della Sicilia ea meno di 90 km dalla Tunisia. Il tratto di mare che lo separa dall'Africa non supera i 120 m di profondità, dove invece tra Malta e la Sicilia il mare supera i 1000 m di profondità. Le sue coste sono alte scogliere a nord e basse e frastagliate a sud. Ci sono molti panorami mozzafiato dall'isola poiché l'acqua è cristallina in molte delle baie appartate.

 

storia:

Lampedusa occupa una posizione importante nel Mediterraneo. È stata toccata da molte civiltà, tra cui i Greci e i Romani, che è visto nelle influenze architettoniche. Molti manufatti sono stati scoperti su / vicino a Lampedusa. Nel 1878 Lampedusa e Linosa divennero Comune. Questo fu il periodo in cui l'economia dell'isola raggiunse il suo apice. Tuttavia, è stato seguito da periodi di estremo isolamento, che hanno portato a un ritardo nella modernizzazione. Dagli anni '80 il drastico aumento del turismo ha cambiato il tenore di vita e le tradizioni marinare sono state influenzate.

 

Dal 1990, insieme all'Università di Roma e con il patrocinio del WWF Italia abbiamo condotto un programma di conservazione e salvataggio delle tartarughe marine. Gli sforzi costanti sono diventati un'attrazione per migliaia di turisti estivi. La tartaruga marina è diventata l'icona di Lampedusa. Lampedusa ha accolto ondate di migranti dall'Africa. Spesso sono salvati dal mare dalle vedette delle Forze dell'Ordine. Migliaia di loro sono passati da Lampedusa nel loro viaggio sperando in una vita migliore. Nel 2010 la guardia costiera ha dovuto utilizzare il nostro ospedale come rifugio di emergenza. La permanenza era stata una necessità, ma ha gravemente devastato gran parte delle nostre attrezzature e delle strutture.

Aree Marine Protette:

L'importante valore naturalistico di Lampedusa è protetta dalla costituzione di un'area marina protetta, istituita dal Ministero dell'Ambiente nel 2003. E' gestita dal Comune di Lampedusa e Linosa. Nel 1996 è stata istituita una Riserva Naturale dalla Regione Sicilia, che ha designato Legambiente quale proprio ente gestore. La Riserva (Riserva Naturale Orientata) ha lo scopo di tutelare e conservare il valore naturale dell'ambiente. È stato classificato come sito di interesse comunitario per la presenza di specie vegetali e animali che vivono in habitat rari minacciati di estinzione. Si estende su una superficie di circa 320 ettari lungo un tratto incontaminato della costa meridionale di Lampedusa. Corre da Cala Greca fino al Vallone dell'Acqua, e termina con una strada a nord. La riserva comprende l'iconica Spiaggia dei Conigli (Spiaggia dei Conigli).

Mappa: