Come salvare una tartaruga

Di solito il Centro di Lampedusa riceve una telefonata con la notizia di una tartaruga marina catturata. C'è anche una consegna occasionale a sorpresa al centro stesso, in una bacinella o semplicemente avvolto in un asciugamano bagnato. Non è sempre chiaro quale sia il problema di salute della tartaruga, ma tutte le tartarughe catturate durante le attività di pesca o che sono abbastanza lente da essere catturate, meritano sicuramente l'attenzione del Centro di soccorso.

È sempre scoraggiante quando una tartaruga viene riportata in mare dal pescatore quando viene catturata, perché il suo aspetto esteriore sembra sano. Se la tartaruga apparentemente sana avesse lottato con le reti per un lungo periodo di tempo sott'acqua, potrebbe provocare annegamento o gravi problemi polmonari. Altre lesioni comuni, ma non sempre evidenti, includono emorragie interne, presenza di sacchetti di plastica nel tratto digerente o un gancio o una linea nell'intestino. Questi causano morti lente, dolorose e spesso legate alla fame. La tartaruga può anche essere affetta da un'infezione o da una polmonite.

Gli ultimi 10 anni hanno visto grandi passi avanti nella medicina veterinaria e nella cura delle tartarughe, grazie al sostegno di molti che hanno seguito il corretto protocollo delle tartarughe. Questo grazie in parte agli esperimenti e ai progetti realizzati nel Centro Soccorso di Lampedusa e in altri luoghi gestiti, ad esempio, dal WWF.

Cosa fare se si trova una tartaruga:

     

Se trovi una tartaruga marina a Lampedusa non esitare a contattare il Centro Soccorso (+39338 21 98 533). Non possiamo sempre andare a prendere la tartaruga da soli (di solito dipendiamo dai pescatori che consegnano la tartaruga), ma una chiamata ci aiuterà a determinare la gravità della situazione.

Se ti capita di trovare una tartaruga è importante controllare la presenza di sangue in bocca (fai attenzione alle dita), lesioni esterne, comportamenti strani evidenti, immobilità nelle pinne o incapacità di nuotare velocemente. Non toccare la tartaruga e non cercare di riposizionarla, ma fai spazio intorno ad essa e coprila con un asciugamano bagnato. Per favore contattaci, il WWF o le autorità locali al più presto, poiché la vita della tartaruga potrebbe dipendere da te!